WWF Teramo sul taglio programmato di alberi a Morro d’Oro

Il WWF Teramo invita l’Amministrazione ad aprire un confronto

16.05.20 13:15
By La Redazione PagineAbruzzo

WWF Teramo sul taglio programmato di alberi a Morro d’Oro

Il WWF Teramo questa mattina ha presentato istanza di accesso agli atti per esaminare la documentazione prodotta dal Comune di Morro d’Oro inerente al programmato taglio di alberi in via Carriera, compreso il taglio di un pino già effettuato.

Nei giorni scorsi rappresentanti dell’Associazione hanno svolto un sopralluogo lungo il viale riscontrando come tutti gli alberi (pini e cipressi), compresi alcuni che presentano una inclinazione in prossimità di una scuola, appaiono in buona salute: alcuni alberi presentano chiome asimmetriche, probabilmente a causa delle potature degli anni passati e in particolare i pini sono stati inopportunamente costretti nei cordoli angusti del marciapiede.

Durante il sopralluogo va purtroppo registrato il comportamento di cinque persone, alcune delle quali sembrerebbero appartenere all’Amministrazione Comunale, che si sono rivolti in maniera molto maleducata verso i due esponenti del WWF, peraltro con infantili riferimenti a periodi storici ormai fortunatamente passati. Un simile atteggiamento, che qualifica chi lo mette in atto, non è giustificabile da parte di nessuno, in particolare se dovesse provenire da chi ricopre cariche pubbliche.

Il WWF ritiene che sia interesse di tutti, a partire dal Sindaco di Morro d’Oro, garantire la sicurezza, ma anche la bellezza di un viale alberato che in città svolge un fondamentale ruolo estetico, ambientale e sanitario.

Per questo l’Associazione, dichiarandosi disponibile a collaborare, rivolge un invito all’Amministrazione ad aprire un confronto sulle condizioni degli alberi e del verde cittadino più in generale, provando a mettere in atto tutte le iniziative utili a conservare l’alberatura che caratterizza da decenni l’arteria cittadina.

16.05.20 13:15 - La Redazione PAGINEABRUZZO