Lega giovani Abruzzo. Valentini segretario provinciale

Teramo. Eletto dal congresso regionale

18.09.18 10:04
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 2/5 (1 Voto)

Lega giovani Abruzzo. Valentini segretario provinciale

Silvi. Alle pendici del Gran Sasso, il 7 e 8 Settembre, alla presenza di numerosi vertici del partito e dell' on. Andrea Crippa, segretario federale della Lega giovani,  si è svolto il primo congresso regionale dei giovani leghisti. Oltre 50 ragazzi hanno partecipato con entusiasmo alla manifestazione che sancisce ufficialmente la costituzione del Movimento Giovanile Regionale della Lega capeggiato dal consigliere comunale dell'Aquila Francesco De Santis. Nel corso dei lavori che hanno caratterizzato la due giorni il segretario regionale  ha nominato i vari responsabili provinciali. Bruno Valentini, investito della carica di consigliere comunale a Silvi con delega alle politiche giovanili e alla famiglia, è il responsabile della provincia di Teramo. Il garante del teramano sarà assistito nello svolgimento delle sue funzioni dai seguenti coordinatori locali: Federico Montebello per Giulianova, Mario Di Giovannantonio, per Roseto, Pio Ruggiero per Pineto ed Orazio Di Febbo per Silvi.

“Sono orgoglioso dell'importantissimo incarico affidatomi” queste le prime parole di Valentini che prosegue: “umiltà e sacrificio: sono  queste le costanti che caratterizzeranno il gruppo di giovani che ho l'onore e onere di guidare.

Ringrazio l'on. Crippa, il segretario Francesco De Santis e tutti i ragazzi che fanno parte di questa grande famiglia. Il gruppo mette insieme diverse esperienze, che provengono dal mondo del lavoro e dalle scuole; tra gli studenti, liceali ed universitari, molti sono rappresentanti delle assemblee e della vita studentesca.

Per quanto riguarda il teramano il mio intento è quello di organizzare una serie di incontri sul territorio affinché si possano raggiungere tutte le realtà cittadine. Diffonderemo inoltre, con  gazebi e attività di volantinaggio, le nostre proposte volte a risollevare una provincia    messa in ginocchio dalle politiche disastrose e insensate del Partito Democratico.  Partendo da quella spinta che i giovani sapranno dare con determinazione e impegno, si comincerà con l’operare dai comuni fino a raggiungere la regione. Con questo spirito si vuole portare una ventata di rinnovamento attraverso la tenacia del nostro movimento giovanile.

Un movimento che fornirà un apporto decisivo nei prossimi appuntamenti che la Lega si appresta ad affrontare, a partire dalle elezioni regionali.

Siamo consapevoli dell'importanza che questa competizione avrà per la regione e per la nostra provincia; per questo motivo metteremo in campo tutte le nostre energie e competenze affinchè la coalizione di centrodestra a trazione leghista possa avere la meglio.

È giunto il momento di un profondo cambiamento per la nostra terra: un cambiamento che solo con la forza della gioventù potrà essere realizzato”.

18.09.18 10:04 - redvit - Letto 240