Sinistra Italiana presenta i candidati a sostegno di Giovanni Legnini

Cultura, lavoro, salute e tutela dell’acqua centrali nel programma

22.01.19 16:07
By La Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 3/5 (6 Voti)

Sinistra Italiana presenta i candidati a sostegno di Giovanni Legnini

Questa mattina presso il comitato elettorale di Via Piave 118 a Pescara si è tenuta una conferenza stampa regionale di SINISTRA ITALIANA con Giovanni Legnini per presentare i candidati sostenuti dal partito nella lista del presidente nelle circoscrizioni di Pescara, Teramo e Chieti.

Stefano Ciccantelli in rappresentanza della segreteria regionale di SI ha introdotto l’incontro riportando le motivazioni alla base dell’intesa raggiunta con la coalizione civica e plurale di Legnini valutando l’impianto programmatico come avanzato e in netta discontinuità con le politiche fallimentari degli ultimi 20 anni in grado di cambiare in maniera radicale l’assetto della Regione.

Giovanni Di Iacovo (candidato nel collegio di Pescara, Assessore alla Cultura del Comune) nel suo intervento ha dato risalto alla forza della candidatura di Legnini nella sua chiave civica e di apertura e ha rimarcato la volontà di di rappresentare i valori della sinistra all’interno della coalizione puntando sulle politiche culturali, del turismo e dell’innovazione come principali strumenti di sviluppo e di relazione dell’Abruzzo con altre regioni e territori.  Giorgio Giannella (candidato nel collegio di Teramo, presidente provinciale ARCI) oltre a ribadire l’autorevolezza del candidato presidente ha focalizzato l’importanza di avere un progetto chiaro e in grado di convincere e di riattivare l’impegno della cittadinanza e come co-fondatore dell’Osservatorio indipendente sull’Acqua del Gran Sasso in questi giorni in cui rispunta l’idea del terzo traforo ha confermato la contrarietà a quel tipo di progetto e ripercorso le tappe della mobilitazione teramana per la messa in sicurezza del più grande bacino idrico del Centro Italia.

Il candidato della provincia di Chieti Enrico Raimondi, già presidente del consiglio comunale di Chieti città e attuale consigliere di opposizione non è potuto intervenire perché impegnato nella concomitante assise civica convocata nella mattinata e che prevedeva tra i punti all’ordine del giorno proprio due importanti interrogazioni presentate dal candidato tra cui una sul futuro dei lavoratori delle partecipate comunali in seguito alla fusione tra Teateservizi e Chieti Solidale.

 A conclusione della conferenza il candidato presidente Legnini ha ringraziato Sinistra Italiana ed espresso condivisione rispetto alle posizioni e agli obiettivi esposti dai due candidati pienamente rappresentati all’interno del programma : innovare il modo di fare cultura e turismo , stimolare le politiche attive per il lavoro, l’ambiente e la salute e sul tema Gran Sasso garantire come prioritario il diritto all’integrità e alla salubrità dell’acqua.    


-- 
Sito web:https://sinistraitalianaabruzzo.it/
Pagina Fb: https://www.facebook.com/siabruzzo/
Profilo Twitter:https://twitter.com/SinItaAbruzzo
Canale Youtube:https://www.youtube.com/channel/UCyen_OR1YDKQFo06n3duuuw

22.01.19 16:07 - La Redazione