Alberi attaccapanni a Montesilvano

Conalpa: Potature natalizie che stanno rovinando le alberature

22.12.18 12:56
By Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Alberi attaccapanni a Montesilvano

Montesilvano. Continua il massacro degli alberi nella convinzione di fare un buon lavoro. 

In realtà si sta solo procedendo a una tortura delle alberature, reprimendo le chiome con l’eliminazione di tutta la gerarchia delle ramificazioni  e trasformando tutti gli esemplari in attaccapanni. Il Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio torna a criticare il pessimo lavoro sul verde cittadino che l’Amministrazione Comunale sta promuovendo sul territorio. Non vengono utilizzati esperti del settore che conoscono il valore ambientale degli alberi.

Qui siamo in Via Finlandia, una zona di Montesilvano da sempre sottomessa dal cemento e in cui il verde cittadino ben curato dovrebbe essere un obbligo. Qui gli alberi, i grandi platani piantati per valorizzare i viali e per migliorare l’estetica dei palazzi, sono visti più come nemici e problemi che una risorsa per la cittadinanza. I benefici dei servizi ecosistemici delle alberature e dei parchi ben curati sono indispensabili per migliorare la qualità della vita in queste “trappole di cemento”. Peccato che il messaggio del rinnovamento e della riqualificazione paesaggistica non venga recepito.

Tecnicamente queste potature hanno spogliato gli alberi della loro naturale forma, andando contro ogni moderna regola dell’arboricoltura professionale. Nella regola ogni corretta potatura deve rispettare la pianta nella sua salute e nella sua naturalità, procedendo con interventi che devono solo asportare le parti morte e malate, migliorando  la forma della chioma, con un generale abbellimento estetico degli esemplari. Non ci siamo proprio. Le regole non vengono rispettate e il danno d’immagine che ne deriva è importante.

Un verde di qualità ben gestito e rispettato produce grandi benefici sul valore economico degli immobili. L’aumento di prezzo degli immobili varia dal 10 al 20% (Council of Trees and Landscape Tree Appraisers). Studi dello U.S.Forest Service hanno evidenziato che la presenza degli alberi incrementa il valore degli immobili dal 7 al 20%.  

A Montesilvano manca la sensibilità verso un paesaggio verdeggiante. La repressione degli alberi cittadini non solo impoverisce i servizi ecosistemici ma rende brutte e poco appetibili le aree edificate e gli appartamenti.

 

Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio Onlus

Data - 22.12.18 12:56