Cyberbullismo. Incontro formativo degli avvocati

Pescara. Il 28 al Museo delle Genti. I relatori

24.09.18 10:27
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 4/5 (1 Voto)

Cyberbullismo. Incontro formativo degli avvocati

Pescara. La Sezione AIGA di PESCARA, organizza per il giorno 28 Settembre 2018 ore 15.00/19.00, presso Museo delle Genti Pescara Via delle Caserme l’incontro formativo dal titolo “L’AVVOCATO NELLA RETE: LA RETE DEL CYBERBULLISMO”

L’incontro vedrà la partecipazione, in veste di illustri relatori Avv. Andrea Monti; esperto di bioinformatica, diritto delle telecomunicazioni e delle tecnologie dell’informazione, del Dott. Filippo Lucci, Presidente del Co.Re.Com. Abruzzo, nonché dell’Avv. Marco Gabriele, componente del direttivo della Fondazione “Tommaso Bucciarelli”; il Dott. Umberto Pazienza, consulente informatico ITALDATA, del Prof. Vincenzo Narciso, insegnante presso Liceo Scientifico “G. Galilei” di Pescara e dell’Avv. Loredana Montesi, avvocato penalista presso il Foro di Pescara; l’Avv Fabio Tritapepe del Foro di Pescara e Moderatore dell’incontro sarà l’Avv. Giulio De Carolis, Presidente della Sezione AIGA di Pescara e Responsabile Informatica di AIGA Nazionale .

L’incontro si prefigge l’obiettivo di delineare gli aspetti più rilevanti connessi con il fenomeno del c.d. “cyberbullismo”, inteso quale messa in atto di fattispecie riconducibili agli atti di bullismo ma perpetrate nel contesto del web mediante l’utilizzo di strumenti informatici e telematici (sms, mms, foto, video, email, chat rooms, istant messaging, siti web, telefonate), con l’obiettivo di “perseguitare” la vittima spesso celando la propria identità dietro l’utilizzo di mezzi tecnologici. Al centro della disamina si porrà, pertanto, non solo l’analisi del fenomeno dal punto di vista dell’impatto sociale, ma anche un più puntuale approfondimento delle fattispecie di reato connesse e degli strumenti di tutela giudiziale offerti alle vittime, mediante la partecipazione di avvocati e professionisti esperti nella materia del diritto informatico. Una particolare attenzione verrà riservata al delicato ruolo svolto dalla scuola e dagli insegnanti nell’affrontare la problematica, con l’intervento, nei lavori del convegno, di insegnanti di scuola superiore che porteranno la loro esperienza diretta. Particolare attenzione verrà riservata anche al profilo della sicurezza informatica nella gestione dei dati, in un contesto di adeguata valutazione degli eventuali rischi legati alla privacy.

24.09.18 10:27 - redvit - Letto 3148