La fondazione Hubruzzo guarda alla legalita'

Pescara. Incontro il 10 all'Aurum con Legnini

08.09.18 10:21
By Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 2.44/5 (9 Voti)

La fondazione Hubruzzo guarda alla legalita'

Pescara. Hubruzzo, la fondazione per l’industria responsabile che promuove le eccellenze d’Abruzzo, organizza un convegno dal titolo “Regole e democrazia. La legalità come infrastruttura del territorio” che si svolgerà lunedì 10 settembre alle ore 16:00 Pescara presso l’Auditorium Petruzzi.

Il tema è quello dell’anticorruzione e della trasparenza amministrativa che rappresentano le leve strategiche a disposizione delle imprese e della pubblica amministrazione per rendere un territorio più attrattivo dal punto di vista economico, industriale e turistico.

La fondazione, attraverso i suoi soci fondatori lancerà, in occasione del convegno, il progetto Abruzzo Etico: la piattaforma delle regole per la promozione della legalità del territorio. L’area pilota dove inizierà la sperimentazione è la Val di Sangro.

Con questa piattaforma ci si pone l’obiettivo di contribuire ad affermare il concetto di legalità del territorio, attraverso strumenti di certificazione, accordi volontari e processi partecipativi.

L’obiettivo finale prevede la redazione di una Carta delle regole in grado di coniugare sviluppo sostenibile e legalità.

Il programma prevede la partecipazione e l’intervento di Gerardina Basilicata, Prefetto di Pescara e di Antonio Corona, Prefetto di Chieti. Il saluto di benvenuto è di Sergio Galbiati, Presidente della Fondazione Hubruzzo e vice presidente di LFoundry, la relazione introduttiva di Marcello Vinciguerra, cda di Hubruzzo e direttore delle risorse umane di Honda Italia.

Sono previsti gli interventi di Roberto Di Vincenzo, Segretario Generale Fondazione Hubruzzo e presidente di Carsa, Gennaro Zecca, cda di Hubruzzo e presidente Zecca Energia, Giulio Borrelli, sindaco di Atessa.

Gli interventi conclusivi sono di Giovanni Lolli, presidente vicario della Regione Abruzzo e Giovanni Legnini, vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura. Il lavori sono coordinati da Oscar Buonamano, Direttore Editoriale Carsa.

Data - 08.09.18 10:21