'Grazie Maria', venti pannelli in feltro al Colle

Montesilvano. Il 5 l'installazione delle opere di Gelsomina Rasetta

03.08.18 14:36
By Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 2.5/5 (8 Voti)

'Grazie Maria', venti pannelli in feltro al Colle

Montesilvano. Venti pannelli in feltro, di colore blu, azzurro, giallo e bianco. Su ognuno di essi compare l’immagine di un cuore, anch’esso di diversi colori, rosso, azzurro, bianco e oro. Con questa installazione l’artista Gelsomina Rasetta, dice “Grazie Maria”. L’opera d’arte verrà installata domenica 5 agosto, in occasione della festività della Madonna della Neve.

I colori dei cuori rappresenteranno: i bianchi la purezza, i rossi la sofferenza e l’amore, gli azzurri il cielo, i gialli e gli ori la divinità. I pannelli  esposti sui balconi del centro del borgo, si aprono al   percorso della processione che accompagna l’antica statua lignea della “Madonna della neve” nel suo rientro alla chiesa parrocchiale di San Michele. L’opera consiste in moduli che vogliono rappresentare la testimonianza del culto alla  Madonna che la tradizione  fa risalire  alla straordinaria nevicata estiva del 5 agosto 352 d.C. sul colle Esquilino di Roma, su cui fu poi edificata la chiesa di S. Maria Maggiore. L’intera installazione lungo le vie del borgo è anche memoria  di antiche forme usate in passato per accogliere la Madre di Dio, quando le donne stendevano alle finestre e ai balconi le coperte da sposa.

«L’installazione di Mina Rasetta -  sottolinea il sindaco Francesco Maragno -  non è un momento artistico fine a se stesso, un intervento spot che si esaurirà nella giornata di domenica. Innanzitutto perché si tratta di un intervento che potrà essere reiterato nel tempo, ma ancor di più perché per realizzare questa installazione piena di spiritualità, protesa al futuro, ma che guarda al tempo stesso alle tradizioni di un tempo, è stato necessario il coinvolgimento dei cittadini. Dal parroco ai residenti che parteciperanno in maniera attiva all’installazione stessa. L'arte in tutte le sue forme, crediamo possa essere un ottimo veicolo per valorizzare Montesilvano colle e le sue bellezze intrise di storia. Il borgo, recentemente inserito tra i Borghi Autentici d'Italia, è luogo ideale di celebrazione di arte  e di cultura, anche di quella religiosa, che nell'installazione di Gelsomina Rasetta si fonderanno indissolubilmente».

Data - 03.08.18 14:36