Formazione. L'ITS di Lanciano raddoppia i corsi

Pescara. Il 50% dei diplomati ha già ricevuto proposte di lavoro. I dati della Regione

10.07.18 14:47
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Formazione. L'ITS di Lanciano raddoppia i corsi

Pescara. Sono i numeri a confermare come l'ITS sia il canale formativo meglio collegato con il mondo del lavoro. Alla Fondazione ITS Sistema Meccanica di Lanciano si stanno, infatti, per diplomare ventitrè nuovi "super tecnici", dei quali oltre il 50% ha già ricevuto un contratto o proposte di lavoro. Nel frattempo, la Fondazione, anche grazie ad una collaborazione avviata con la SEVEL Spa di Atessa e per rispondere alle crescenti richieste di tecnici ben formati da parte di tutte le aziende del settore, raddoppia il numero dei corsi per l'anno 2018 ed aumenta il numero dei ragazzi ammessi per singolo corso. I due nuovi corsi professionalizzanti, che partiranno ad ottobre, sono stati presentati, questa mattina, a Pescara, in Regione, in una conferenza stampa dall'assessore alla Formazione, Marinella Sclocco, e da Gilberto Candeloro, Presidente della Fondazione ITS.

All'incontro con la stampa sono intervenuti, tra gli altri, anche Angelo Coppola, Plant Manager SEVEL S.p.A., Antonio Viggiano, HR Manager SEVEL S.p.A., Alessandro Donatelli, Project Manager HONDA ITALIA INDUSTRIALE S.p.A di Atessa (Ch) e Maurizio Piangerelli, General Manager PASSERI TECHNOLOGIES, Chieti Scalo, oltre al dirigente regionale, Carlo Amoroso. "Questi due nuovi corsi dell'ITS meccatronica - ha rivelato l'assessore Sclocco - sono la risposta concreta rispetto all'obiettivo di far entrare i giovani nel mondo del lavoro. Una risposta concreta anche per le imprese che cercano personale qualificato e che, grazie a questo sistema virtuoso, sono loro stesse a formare. Oltretutto, - ha aggiunto - si tratta di un sistema formativo che si integra con quello universitario e che consente anche, attraverso l'acquisizione di numerosi crediti, di ottenere una laurea in ingegneria gestionale".

Nello specifico, saranno formati "Tecnici superiori per l'Automazione ed i Sistemi meccatronici - Industria 4.0”. In accordo con le esigenze di competenze delle aziende del settore i corsi ITS saranno dedicati alla formazione di tecnici in linea con le tecnologie abilitanti di Industria 4.0. Big data analisys, stampa 3D, programmazione avanzata di PLC, automazione e robotica etc. sono solo alcuni dei temi oggetto di approfondimento dei corsi, oltre naturalmente alle materie più convenzionali (manutenzione, meccanica, disegno tecnico, inglese, etc.). Entrambi i corsi saranno totalmente gratuiti e prevedono sempre un'organizzazione duale delle attività: 1.000 ore in aula, anche se con attività laboratoriali, ed 800 di project work in azienda. Altra novità è che nella domanda di iscrizione sarà possibile indicare la preferenza per quanto riguarda il tirocinio: SEVEL, HONDA, DENSO, TIBERINA SANGRO, IMM HYDRAULICS, CT Group, TYCO ed altre, che già collaborano attivamente con la Fondazione ITS o aderenti al Polo di Innovazione Automotive e che operano su tutto il territorio regionale.

L'iscrizione quest’anno potrà essere fatta anche on-line, dal sito www.innovazioneautomotive.eu (sezione ITS) compilando il form e allegando i documenti richiesti (termine 22 settembre 2018); il numero dei partecipanti ai singoli corsi sarà aumentato, con classi di 25-30 ragazzi. In 6 anni di attività l'ITS Sistema Meccanica di Lanciano ha diplomato 120 giovani con un indice di placement superiore al 90%. Numeri che confermano come l'ITS sia la via più qualificante e performante per i giovani di entrare nel mondo del lavoro. L'ITS risponde al grande bisogno, anche in Abruzzo, di competenze e di personale specializzato nel settore meccatronico, meccanico e automotive. Infatti, sono circa 200.000 in Italia, secondo Confindustria, le posizioni lavorative che non riescono ad essere occupate a causa del mis-match tra domanda ed offerta e gli ITS oltre a garantire un posto di lavoro danno l'opportunità di avere un lavoro qualificato in linea con le competenze sviluppate durante gli studi. Maggiori informazioni e bando sono scaricabili dal sito web www.innovazioneautomotive.eu.

10.07.18 14:47 - redvit - Letto 765