Delegazione della Cina a Pescara

Pescara. Il 17 all'Aurum. Cosa c'è in programma con il Comune. Legame tra la città di Pescara e la città cinese di Fuzhou. 

16.04.18 10:12
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 4/5 (2 Voti)

Delegazione della Cina a Pescara

Pescara. La mattina di martedì 17 aprile, all’Aurum si celebrerà un’amicizia speciale che lega Pescara alla città cinese di Fuzhou. In arrivo dal maggiore centro della provincia del Fujian con cui il Comune ha stretto relazioni di collaborazione un anno fa, sarà una delegazione di rappresentanti istituzionali e artisti al fine di celebrare il Fuzhou Day. Si tratta di un vero e proprio scambio culturale, per consolidare l’amicizia fra le città, nata con l’intento di sviluppare comuni interessi economici e commerciali nell’ambito del progetto Football Town Program, ideato da Proger, società di ingegneria abruzzese e con la fattiva collaborazione del Centro Estero delle Camere di Commercio d’Abruzzo, la Pescara Calcio e altre realtà imprenditoriali aderenti.

 

“L’intesa nasce un anno fa, da a allora abbiamo avuto già diverse occasioni di incontro, ospitando delegazioni in arrivo dalla Cina e ricevendo ospitalità dalla città di Fuzhou – illustra il sindaco Marco Alessandrini - sempre cercando di creare contatti proficui fra i nostri rispettivi comparti economici, sportivi e formativi e con l’intento di ampliare i rapporti anche all’ambito culturale per creare al più presto un momento celebrativo di tali relazioni fra territori.

A questo puzzle di interessi e attività già in corso, il prossimo 17 aprile aggiungeremo anche il sodalizio culturale fra le nostre rispettive realtà, accogliendo una nutrita delegazione da Fuzhou, composta da rappresentanti istituzionali e operatori culturali, per celebrare da noi il Fuzhou Day, un evento ricorrente e di rilievo in Cina, che verrà simbolicamente riprodotto a Pescara per esprimere in varie modalità la propria identità culturale e così presentarsi alla nostra. Con la Camera di Commercio Chieti-Pescara e il tessuto imprenditoriale cittadino e del territorio, stiamo organizzando la migliore accoglienza agli amici in arrivo dalla Cina, per fare crescere progetti e relazioni e dialogare in modo operativo con i rispettivi comparti imprenditoriali, cosa che sta già accadendo.

L’evento che si svolgerà nella Sala D’Annunzio dell’Aurum dalle ore 9,30 di martedì, precede il pomeriggio di incontri a sfondo più economico e tecnico e ospiterà una rappresentazione fatta di balli, canti e cerimonie tipiche della città cinese, a cui si alterneranno le esibizioni dei ragazzi del Liceo Artistico e Musicale Misticoni-Bellisario, che ci faranno da partner in questa speciale occasione e che ringraziamo per la disponibilità ad essere il nostro biglietto da visita culturale per l’evento. L’incontro proseguirà nel pomeriggio con uno scambio più tecnico fra i rappresentanti economici cinesi e i nostri, sempre all’Aurum. Nella delegazione sono infatti rappresentate alcune delle realtà economiche più importanti della città cinese. Intendiamo così continuare il cammino che ci accomuna a questa città-sorella asiatica, all'insegna di interessi non solo economici ma anche prospettive di sviluppo di un legame che può crescere a beneficio della nostra città e di quella orientale, interessata ad avere uno sbocco economico con la nostra realtà e e aperta anche a scambi culturali fra i nostri territori”.

16.04.18 10:12 - redvit - Letto 241