NcS critica la politica della maggioranza

Montesilvano. La modalità di approvazione del Bilancio non è piaciuta al partito di Salvini

16.04.18 10:03
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 2.33/5 (3 Voti)

NcS critica la politica della maggioranza

Montesilvano. «La seduta dell’ultimo Consiglio comunale di Montesilvano, nel corso della quale è stato approvato in pochi minuti il documento di bilancio, ha dimostrato ancora una volta come certi modi di fare politica e di amministrare, ormai appartenenti ad un passato schiacciato dalle recenti elezioni politiche, pervadano l'attività di chi oggi ha la redini amministrative della nostra città». 

Pasquale Cordoma, membro del direttivo regionale della Lega Salvini Premier, interviene all’indomani dell’approvazione dello strumento di previsione per il 2018.

«Il segnale forte di cambiamento uscito dalle urne non ha scosso minimamente le coscienze di costoro che, pur al cospetto delle indicazioni popolari, continuano a fare politica nelle stanze, aggiustando il tiro a seconda delle opportunità. Non si può approvare il bilancio senza discuterlo e, soprattutto, utilizzarlo come strumento per gli “aggiustamenti” politici del caso» continua Cordoma. «Qualcuno dovrà, poi, spiegare alla gente perché un gruppo di opposizione che fa capo ad esponenti politici candidati al Senato per il centrosinistra abbia in questo caso votato per il centrodestra. Cosa sta succedendo? I rumors segnalano un imminente valzer di assessori che prevedrebbe l'ingresso nella giunta Maragno anche di un rappresentante del citato gruppo. Nessuno si lamenti se poi valanghe di voti premiano movimenti e partiti che fanno della trasparenza, della chiarezza e della correttezza  i cardini della propria attività». 

16.04.18 10:03 - redvit - Letto 210