Pianella. Approvato il Piano triennale delle opere pubbliche

Pianella. 11 milioni di fondi. Gli interventi previsti dal Comune

13.03.18 15:14
By Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Pianella. Approvato il Piano triennale delle opere pubbliche

Pianella. Con delibera di giunta il Comune vestino ha aggiornato l’elenco delle opere previste per il triennio 2018-2020. Si tratta di una serie di interventi, in parte già finanziati, che assommano a circa 11 milioni di euro e che rappresentano opere strategiche per la città.

Particolare attenzione è stata posta ai lavori per la riduzione del rischio idrogeologico, atteso che gli avvenimenti atmosferici dell’ultimo anno hanno favorito lo sviluppo o l’aggravamento di significativi fenomeni franosi. Risultano già completati i primi lavori di messa in sicurezza di alcune frane, ma sono in corso ulteriori opere che consentiranno, nei prossimi mesi, il superamento di tutte le criticità esistenti.

Finanziato anche il completamento della messa in sicurezza del patrimonio edilizio scolastico con un importo complessivo di investimento davvero notevole. Sono, infatti, pari a circa 5 milioni di euro i lavori già eseguiti o in procinto di essere avviati con gli ultimi finanziamenti CIPE e che consentiranno di raggiungere standard di sicurezza elevati per tutte le scuole comunali.

Il piano delle opere prosegue con interventi dedicati alla viabilità, con le progettazioni esecutive per la sistemazione della frana ventennale insistente sulla S. Lucia – Castellana ed il consolidamento del cedimento che interessa il ponticello di c.da San Desiderio,  ed al centro storico poiché l’ente ha avviato le procedure per ottenere risorse dalla regione finalizzate alla riqualificazione a spazio espositivo-culturale ed orto urbano dell’ex frantoio De Felici-Curato, nonché, nell’ambito delle risorse previste dall’ultima legge di stabilità per la messa in sicurezza del territorio, ha presentato un progetto di consolidamento con collegamento pedonale tra Piazza Diaz e Via Gesualdo De Felici e, da ultimo, il finanziamento della riqualificazione dell’ex municipio “Palazzo De Caro” e dell’ex mercato coperto per 1,5 milioni di euro, per il quale il finanziamento è già stato comunicato dall’ex sottosegretario Maria Elena Boschi.

“ Si tratta di un piano triennale attento alle esigenze della collettività e proiettato al futuro, afferma il sindaco Marinelli, che si pone in perfetta continuità con quanto realizzato finora. Progetti concreti, per la maggior parte già finanziati, che si vanno ad aggiungere ai 12 milioni di euro di opere pubbliche realizzate nel mandato 2013-2018. Nessun libro dei sogni, ma opere cantierabili e finanziamenti specifici, conclude il primo cittadino, che ci consentiranno di recuperare il tempo perso negli anni in cui ad un indebitamento sconsiderato non è mai seguito un piano di investimenti e di opere per la comunità pianellese, con la nota d’orgoglio di aver scongiurato la vendita all’asta del palazzo De Caro, edificio identitario della nostra collettività, che, nel giro di qualche anno, sarà riconsegnato alla cittadinanza ed adibito ad attività sociali e culturali.”

Data - 13.03.18 15:14