L'Abruzzo pronto ad accogliere i rifiuti di Roma per tre mesi

Pescara. La decisione della Giunta Regionale. Le condizioni poste

11.01.18 17:53
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

L'Abruzzo pronto ad accogliere i rifiuti di Roma per tre mesi

Pescara. Dall’Abruzzo c’è l’ok ad accogliere i rifiuti di Roma per 90 giorni e per una quantità massima di 39 mila tonnellate, distribuite su tre strutture: Chieti, Sulmona e Aielli (L’Aquila). Lo prevede la delibera n.1 del 2018 approvata dalla Giunta regionale abruzzese, relativa all’accordo di programma tra la Regione Abruzzo e la Regione Lazio. C’è quindi il via libera da parte della Giunta, ma a determinate condizioni illustrate dal governatore Luciano D’Alfonso a margine della riunione.

D’Alfonso ha precisato che si chiederanno ulteriori elementi: dall’Ama si vorrà sapere il carico del passaggio dei tir sulla viabilità minore e che l’Arta sarà impegnata in un’opera di monitoraggio speciale. Ha parlato di “solidarietà istituzionale”, anche alla luce della lettera di ieri del sindaco di Roma, Virginia Raggi, che è seguita alla richiesta che era già stata fatta da Ama. Nelle prossime ore sarà convocata, inoltre, una riunione con i tre sindaci dei comuni interessati di Chieti, Sulmona e Aielli e le rispettive aziende incaricate di questo servizio pubblico con Ama per stilare un protocollo d’intesa.

11.01.18 17:53 - redvit - Letto 566