Accoglienza migranti. Pescara in Testa chiede lumi al Sindaco

Pescara. I consiglieri comunali contrari ad ospitarli nell'ex sede dello Scientifico

13.09.17 10:19
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 2.5/5 (4 Voti)

Accoglienza migranti. Pescara in Testa chiede lumi al Sindaco

Pescara. Profughi ospitati nell'ex sede dello Scientifico? L'argomento è oggetto di una interrogazione al Sindaco da parte dei consiglieri comunali Testa, Cremonese e Pastore. La pubblichiamo

Premesso che: • l’accoglienza dei migranti rappresenta un tema sensibile che deve essere trattato con la massima trasparenza dall’Amministrazione nei suoi rapporti con i cittadini, in modo da capire come il Sindaco e la Giunta affrontino a livello locale quella che a livello nazionale è una vera e propria emergenza; • i residenti della zona di Via Vespucci sono molto preoccupati da insistenti voci secondo le quali la ex sede della succursale del Liceo Scientifico “L. Da Vinci ubicata in Via Vespucci angolo Via Don Brandano sarebbe stata individuata come sede per ospitare circa 80 profughi; • il Sindaco tramite i social network ha smentito tale circostanza ma ciò nonostante i residenti continuano ad essere notevolmente preoccupati in virtù delle voci e degli elementi raccolti in loco ed anche da parte di persone vicine alla proprietà dell’immobile;

Si chiede al Sindaco:

1) se ha ricevuto dalla Prefettura un protocollo o altra documentazione riguardante l’accoglienza dei migranti (o profughi, richiedenti asilo, clandestini, etc);

2) di relazionare, nel caso lo avesse ricevuto, sul contenuto di detto protocollo/ documentazione in maniera analitica e sulle modalità con le quali l’Amministrazione ha risposto o ha intenzione di rispondere; Comune di Pescara Medaglia d’Oro al Valore Civile

3) di conoscere quali costi dovrebbe affrontare la nostra comunità e quali strutture sono state potenzialmente individuate e sopratutto con quali criteri; 4) di escludere in maniera categorica, se ha elementi propri, o di farlo a seguito di informazioni prese dagli organi competenti, la persistente voce di un imminente insediamento di un centro aggregativo per migranti nella ex sede della succursale del Liceo Scientifico “L. Da Vinci ubicata in Via Vespucci angolo Via Don Brandano, rassicurando in tal modo i cittadini e le attività che risiedono nelle adiacenze di Via Vespucci.

I Consiglieri

Guerino Testa

Alfredo Cremonese

Massimo Pastore

13.09.17 10:19 - redvit - Letto 272