Il Consiglio approva il bilancio di previsione 2017

Pianella. L'assemblea dà l'ok anche al triennale delle opere pubbliche

20.04.17 15:40
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Il Consiglio approva il bilancio di previsione 2017

Pianella. Si è concluso con il consiglio del 19 l’iter di approvazione del Documento Unico di Programmazione e del bilancio di previsione per l’anno 2017.

“ Possiamo ormai affermare di aver condotto in salvo una nave che nel 2013 sembrava ormai totalmente naufragata – afferma il sindaco Sandro Marinelli – poiché presentiamo un bilancio di previsione con il quale, non solo garantiamo gli equilibri economico – finanziari, ma lo facciamo avendo bloccato tutte le tariffe dei servizi pubblici al costo del 2012 e, soprattutto, arrivando dopo decenni ad una inversione di tendenza sulle aliquote IMU che, per la prima volta, scendono tutte di 0,60 punti percentuali. Risultato oltremodo apprezzabile se si considerano il contesto di tagli e vincoli del Governo centrale ed i gravosi ratei per i mutui contratti per ripianare la enorme mole di debiti che abbiamo ereditato dalle gestioni precedenti, che precludono di fatto per gran parte la nostra autonomia finanziaria”.

“ Questo straordinario risultato – aggiunge il consigliere delegato Marco Pozzi – è il frutto di una poderosa opera di risanamento finanziario, nella quale si è intervenuti in maniera decisa sulla riduzione della spesa corrente che, per il quarto anno consecutivo, si prevede in ulteriore diminuzione, unitamente ad una oculata riorganizzazione del personale e ad una attenta politica di esternalizzazione dei servizi, accompagnata dal riassetto del servizio tributi, ricondotto alla gestione diretta del comune, grazie al quale si è avviata una costante attività di controllo dell’evasione. “

Unitamente al bilancio ha visto il semaforo verde anche il programma triennale delle opere pubbliche: “Abbiano già realizzato nel triennio precedente infrastrutture importantissime, quali le urbanizzazioni di Via Pescara, la messa in sicurezza di Via Rieti, Via Delle Querce e Via Ancona, la messa in sicurezza sismica del Municipio e sono incorso altri cantieri attesi da decenni – afferma l’assessore ai lavori pubblici Faieta -, per cui nel prossimo triennio prevediamo di procedere  alla ristrutturazione dei locali ex mercato coperto da destinare al welfare ed alla diffusione della cultura delle nostre eccellenze agroalimentari; al completamento della messa in sicurezza sismica degli edifici scolastici; alla realizzazione di una struttura polivalente per i giovani a ridosso dello stadio di c.da Nardangelo ed abbiamo anche partecipato ad un bando INAIl progettando una scuola di grandissima innovazione da inserire nel contesto del parco pubblico di Cerratina.”

20.04.17 15:40 - redvit - Letto 231