Finanza innovativa. Come aiutare le imprese

Montesilvano. Il 23 il convegno organizzato dal Comune

20.03.17 15:27
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Finanza innovativa. Come aiutare le imprese

Montesilvano. Analizzare il sistema economico del territorio, esaminando lo stato di salute delle imprese regionali e individuando nuovi strumenti finanziari che possano rappresentare sia un supporto per le aziende che vivono difficoltà che nuove opportunità di sviluppo per quelle che possono crescere. Questo l’obiettivo di “Sistemi di Finanza Innovativi: come aiutare le imprese ripartendo dal territorio”, il convegno organizzato dal Comune di Montesilvano che si terrà giovedì 23 marzo alle ore 17:30 nella Sala Consiliare di Palazzo di Città.

«Abbiamo voluto organizzare una riflessione -  afferma il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno – sul nostro sistema economico. Abbiamo chiamato a raccolta esperti della materia che conoscono da vicino il mondo imprenditoriale. Grazie al loro intervento vogliamo fornire possibili percorsi di crescita dalle aziende. Analizzeremo esempi concreti, casi pratici divenuti modelli virtuosi e di successo che sono capaci di rappresentare nuove opportunità per le imprese del nostro territorio».

Nel corso dell’incontro verranno descritti  gli strumenti finanziari che le banche locali, come le BCC, mettono a disposizione per le imprese e le start-up locali, con gli interventi di Michele Samuele Borgia, presidente della BCC Abruzzese di Cappelle sul Tavo e Simone Di Giampaolo, direttore Generale della BCC di Castiglione Messer Raimondo e Pianella. A confronto con tali strumenti verranno posti esempi di finanza innovativa che permettono alle imprese di vendere in un mercato complementare, come ad esempio Sardex e Abrex,  circuiti di credito commerciale, capaci di aiutare imprese e professionisti a recuperare, mantenere o acquisire quote di mercato. Relatori del convegno saranno infatti Gabriele Littera, Co-Founder di Sardex Spa e Angelo D’Ottavio, presidente di Abrex Srl.  Le monete complementari, ovvero “alternative”, “sociali”, “solidali”, “locali”,  o “plurali” che propongono modi di creazione e di gestione alternativa della moneta come strumento di transizione economica, saranno  al centro dell’intervento di Francesco De Luca, docente di Economica Aziendale dell’Università G. d’Annunzio. Infine, con Giuseppe Rufo, direttore DEI (tipografia del Genio Civile), si parlerà di strumenti di finanza innovativa legati al comparto dell’edilizia.

L’incontro sarà moderato dal giornalista Luca Pompei.

20.03.17 15:27 - redvit - Letto 140