Premiato a Parma il maresciallo eroe dell'Hotel Rigopiano

Pescara. Gagliardi è stato il primo dei soccorritori dopo la valanga

18.03.17 14:52
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 1/5 (2 Voti)

Premiato a Parma il maresciallo eroe dell'Hotel Rigopiano

Pescara. A Parma, il Maresciallo Capo della Guardia di Finanza Lorenzo Gagliardi ha ricevuto oggi il Premio Libertà Parmigiana per l’eccezionale impresa compiuta raggiungendo per primo con la sua squadra l’hotel Rigopiano travolto dalla valanga. La cerimonia ha un particolare significato anche perché cade a due mesi esatti dalla tragedia. “Vogliamo ricordare tutte le 29 vittime di Rigopiano”, spiega il giornalista e scrittore Pino Agnetti presidente dell’associazione promotrice. “Ma premiando il Maresciallo Gagliardi vogliamo soprattutto rendere omaggio a tutti i magnifici soccorritori dei vari corpi civili e militari dello Stato prodigatisi a Rigopiano. La loro è l’Italia migliore ed è quindi a tutti loro che va il nostro commosso grazie”.

La premiazione si è tenuta a Palazzo Sanvitale (piazzale Jacopo Sanvitale, 1 Parma) con inizio alle ore 11. Durante la cerimonia aperta al pubblico proiettate le immagini dei soccorsi all’hotel Rigopiano. La manifestazione si è avvalsa dell’ospitalità di Intesa Sanpaolo e della collaborazione di Fondazione Monteparma, Ascom Confcommercio Parma e Comando provinciale della Guardia di Finanza.

Il Maresciallo Capo Lorenzo Gagliardi è nato a Ginevra e si è arruolato nella Guardia di Finanza nel 1989. Ha frequentato la Scuola Allievi Finanzieri di Predazzo, il corso Anti Terrorismo Pronto Impiego presso la Scuola Allievi Finanzieri di Mondovì e il Corso speciale Allievi Ispettori presso la scuola dell’Aquila. Dopo essere stato impiegato in varie attività operative a Napoli, Gori­zia, Isernia, Reggio Emilia e Teramo, ha frequentato il Corso di specializzazione Tecnico di Soccorso Alpino alla Scuola Alpina di Predazzo per essere poi assegnato alla Stazione Soccorso Alpino della G. di F. di Roccara­so, in Abruzzo, di cui è Comandante. Possiede anche le qualifiche di Basic Life Support and Defibrillation e di Osservatore nivologico. È sposato e ha due figlie.

18.03.17 14:52 - redvit - Letto 2272