La regata Kinder arriva a Pescara

Pescara. La quinta tappa del Trofeo Optimist Italia il 21 e 22 settembre al Marina

17.09.13 12:36
By redvit PagineAbruzzo

La regata Kinder arriva a Pescara

Pescara. Il 21 e 22 settembre a Pescara la V Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder+Sport. Nel corso dell’evento sarà assegnato il I Challenge Trophy Marina di Pescara

All’interno del Marina di Pescara il 28 agosto è stata presentata ufficialmente la V tappa del Trofeo nazionale Optimist Kinder+Sport che si svolgerà il 21 e 22 settembre nella stessa location. Presente il comitato organizzatore al completo, composto dal presidente del Porto turistico, Riccardo Colazzilli, dall’amministratore delegato, Bruno Santori,  e dallo staff addetto alla logistica in mare e non: Fabio CaporaleRoberto Lachi eMarcello Briosi. Tra loro anche il presidente della Lega navale italiana di Pescara, Giuseppe D’Orazio, il presidente della Camera di Commercio di Pescara, Daniele Becci e l’assessore allo Sport del Comune di Pescara, Nicola Ricotta.

Si tratta di una regata nazionale organizzata dalla sezione pescarese della Lega Navale Italiana e dal Marina di Pescara con il patrocinio del Comune di Pescara, Assessorato allo Sport, della Provincia e della Regione. L’evento è supportato dalla Camera di Commercio di Pescara. Partner principale l’azienda Meta Energia. In occasione della competizione nasce anche il I Challenge Trophy Marina di Pescara che sarà assegnato al primo Juniores classificato. Inoltre, tra tutti i partecipanti, sarà sorteggiata un’imbarcazione Optimist.

La regata non rappresenta soltanto un’occasione per vivere lo sport a trecentosessanta gradi, ma un momento di grande fermento per tutte le strutture ricettive della città che si ritroveranno ad ospitare circa 250 equipaggi.

L’età degli atleti va dai 9 ai 15 anni, si tratta di velisti appartenenti alla classe Optimist, suddivisi in Cadetti (9-11 anni) e Juniores (12-15 anni). Ci saranno 4 prove per i Cadetti (saranno premiati dal primo al quinto classificato maschile e dal primo al terzo classificato femminile) e 6 prove per gli Juniores (dal primo al quinto classificato maschile e dal primo al terzo classificato femminile). 

Gli atleti si confronteranno nello specchio di mare antistante al Porto Turistico.

La classe Optimist costituisce la base della vela, sia a livello didattico sia agonistico, i più famosi skipper e timonieri italiani e stranieri provengono da questa classe: un punto di riferimento certo per il vivaio della vela mondiale.

Le precedenti città toccate dal circuito di regate Kinder sono state: Napoli (9 e 10 febbraio), Marina di Carrara (29 e 30 giugno), Bracciano (27, 28 e 29 luglio) e Malcesine (6, 7 e 8 agosto).

Pescara è la tappa conclusiva e per questo la più importante.

Per la prima volta un appuntamento velico si svolgerà nella “piazzetta” del Marina, cuore pulsante del Porto turistico, dove saranno ospitate le imbarcazioni dei regatanti, a disposizione degli sportivi ci sarà anche il padiglione della Camera di Commercio.

<<È con orgoglio che presentiamo una grande manifestazione di livello nazionale ed un Trofeo targato “Marina” che vuole segnare l’inizio di una lunga serie di Trofei sportivi>>, ha dichiarato il presidente del Porto turistico, Riccardo Colazilli.

<<La scelta dell’imbarcazione Optimist non è casuale, siamo di fronte alla principale classe promozionale per attività veliche e nautiche, utilizzata da oltre cinquant’anni per la formazione sportiva dei futuri atleti>>, ha aggiunto Roberto Lachidirettore tecnico della Lega Navale Pescara ed ideatore del I Challenge Trophy Marina di Pescara.

 <<Con la regata inizia ufficialmente un’azione mirata di promozione della Nautica>>, sottolinea Fabio Caporale, tra gli organizzatori dell’evento, <<si tratta di un’iniziativa sportiva che, per la prima volta nel Porto Turistico, rivolge le spalle alla città ed il viso al mare. Questo ci sembra un ottimo punto di partenza>>.

<<La lunga esperienza nautica della Lega Navale italiana di Pescara in questo evento si affianca alla partnership d’eccezione del Marina di Pescara: con il I Challenge Trophy Marina di Pescara  puntiamo davvero in alto>>, ha dichiarato il presidente della sezione pescarese della Lega Navale Italiana, Giuseppe D’Orazio.

<<Per permettere alla stampa di seguire la competizione sportiva al meglio abbiamo predisposto un’imbarcazione ad hoc>>, anticipa, poi, il presidente Colazilli.

Il primo giorno di regata è previsto lo Skipper Meeting alle ore 11:30 (raduno dei partecipanti, del comitato di regata e della giuria) con inizio delle prove alle ore 13. Il secondo giorno si svolgeranno le prove rimanenti, al termine delle quali si terrà la premiazione e l’estrazione dell’Optimist. Sono in programma serate conviviali aperte a tutti i partecipanti. Nel corso della manifestazione saranno consegnati gadget della Kinder.

Per informazioni logistiche e non, è possibile contattare l’organizzazione attraverso l’indirizzo e-mail:challenge@marinape.com.

17.09.13 12:36 - redvit PAGINEABRUZZO