Biciclette riciclate? Si puņ, ecco come

Pescara. All'Aurum la mostra 'Recycle Racing 2013' da domenica 8 sino al 15 settembre

05.09.13 11:36
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 3/5 (2 Voti)

Biciclette riciclate? Si puņ, ecco come

Pescara. Alviani ArtSpace, spazio di ricerca e sperimentazione sul contemporaneo all’interno dell’Aurum di Pescara diretto da Lucia Zappacosta, con il patrocinio del Comune di Pescara, Assessorato alla Cultura, presenta, da domenica 8 Settembre alle ore 19.30 a domenica 15 Settembre, la sesta mostra della stagione espositiva: Recycle Racing 2013 l'ultima fase del progetto ideato dell'artista marchigiano Marco Bernacchia a cura di Stefano Verri.

 “L'artista indaga, nel modo ironico e sagace che da sempre lo contraddistingue, la dimensione urbana ed il rapporto uomo-oggetto, portando, con Recycle Racing una raffinata testimonianza del degrado delle città e del consumismo dilagante. Una storia di oggetti, di biciclette che invecchiano prematuramente e vengono abbandonate agli angoli delle strade, distrattamente dimenticate magari legate ad un palo. Una storia di oggetti, di biciclette che attraverso l'azione artistica riacquistano la dignità, ritrovano una loro funzione e tornano a concorrere per poi assurgere ad opera d'arte. Una storia di riciclaggio che rende l'arte un azione sostenibile. La spettacolarizzazione di un gesto semplice diventa per l'artista il modo di sensibilizzare ed educare il pubblico a temi fondamentali per la conservazione del pianeta.” (Stefano Verri)

Il progetto Recycle Racing è stato ideato da Marco Bernacchia e nel 2010 sono state realizzare le prime tre fasi in collaborazione con la galleria White Project di Pescara. In collaborazione con Alviani ArtSpace si porterà a compimento la quarta ed ultima fase.

  • recuperare le biciclette abbandonate o parti di esse con l’obiettivo di “ri-dare” vita ad un oggetto che, nel nostro modo di pensare attuale, sembrerebbe oramai giunto alla fine del suo ciclo vitale;
  • trasformare la galleria in una ciclofficina, durante il workshop l’artista e i sei partecipanti si son trovati a lavorare in maniera tecnico/creativa alla realizzazione di biciclette/prototipi funzionanti. Ogni bicicletta assemblata aveva la caratteristica di rispecchiare il più possibile la personalità del costruttore;

  • le biciclette assemblate durante il workshop, condotte dai rispettivi costruttori, venivano riciclate e immesse di nuovo nella città che le aveva scartate, guidate in una gara lungo un percorso cittadino;
  • le biciclette, dopo un lungo periodo in cui hanno partecipato ad altre esposizioni muovendosi di città in città in giro per l'Italia, rientreranno nella loro città natale ed il progetto verrà ripresentato domenica 8 settembre durante la festa di Movimentazioni a Piazza Santa Caterina.
    Per concludere il progetto, le bici guidate fino all’Alviani ArtSpace dell’Aurum saranno in mostra fino a domenica 15 quando verranno smontate e i pezzi regalati ad una ciclofficina di Pescara che li userà per riparare altre bici e salvarle dalla loro fine.

05.09.13 11:36 - redvit - Letto 2436