Turismo. Ad agosto rallenta il boom degli stranieri

Pescara - Da gennaio ad agosto il flusso dei viaggiatori stranieri che sono arrivati in regione è aumentato del 35%

29.11.11 18:42
By redcan

Dai, vota anche tu!!! Votato 4.19/5 (21 Voti)

Turismo. Ad agosto rallenta il boom degli stranieri

PESCARA - Nel mese di agosto, i dati della Banca d’Italia – UIC continuano a registrare l’impennata del flusso turistico degli stranieri in Abruzzo, anche se la curva si attenua ancora rispetto ai primi sette mesi.

Da gennaio ad agosto il flusso dei viaggiatori stranieri che sono arrivati in regione è aumentato del 35% (era del 40% per i primi sette mesi). Esattamente, il numero dei viaggiatori è cresciuto del 34,9%, pari a 96 mila in più rispetto allo stesso periodo del 2010.

I pernottamenti nelle strutture ricettive classificate, negli appartamenti e nelle seconde case sono aumentati del 35% (era del 49% nei primi sette mesi) registrando 828 mila notti in più rispetto allo scorso anno.

Il trend di sviluppo è più che buono soprattutto se confrontato con le percentuali di crescita registrate a livello nazionale (+7,4% del numero dei viaggiatori e +5,9% dei pernottamenti).

La permanenza media risulta uguale a quella dello stesso anno e non subisce la piccola contrazione registrata a livello nazionale (-1,4%).

 

L’andamento della spesa turistica con gli stessi andamenti registrati nei primi sette mesi. Quella  complessiva continua ad essere in crescita del 29% rispetto allo stesso periodo del 2010, per un importo di circa 43 milioni di euro in più.

La spesa pro-capite e quella giornaliera, invece rallentano la diminuzione segando entrambi un -4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Infine, si allinea al primo semestre (-79 milioni di euro) la bilancia turistica abruzzese restando sempre negativa.

Cristina Morelli

29.11.11 18:42 - redcan - Letto 2028