Regione. Masci premia i maestri Bassani e Udovicenko

Pescara - Questa mattina l'assessore allo Sport, Carlo Masci ha premiato due illustri rappresentanti a livello  internazionale di arti marziali

19.02.10 15:36
By Redcan

Dai, vota anche tu!!! Votato 2.59/5 (32 Voti)

Regione. Masci premia i maestri Bassani e Udovicenko

PESCARA - L'assessore allo Sport della Regione Abruzzo, Carlo Masci, questa mattina, a Pescara, nella sede della Regione,  ha  premiato due illustri rappresentanti a livello  internazionale di arti marziali. In particolare, ad essere omaggiati   sono stati  il maestro pescarese Alfredo Bassani,  presidente della WASCA International (World Accademy Sport Culture Association)  nonché direttore mondiale della WASP, l'accademia mondiale per la difesa personale,  ed il  direttore tecnico della nazionale ucraina di karate shotokan della WASCA Internazional e  presidente della Lega Karate della Repubblica Autonoma di Crimea, il Maestro Alexander Udovicenko.  "Sono  particolarmente orgoglioso di dare questo riconoscimento al Maestro Bassani – ha dichiarato l'assessore Masci – poiché da decenni porta con onore  in giro per il mondo il nome di Pescara e dell'Abruzzo  nel campo delle arti marziali e dello ju jitsu in particolare. Una disciplina forse poco conosciuta ma che rappresenta una vera e propria filosofia di vita e che può essere considerata un punto di riferimento per molti giovani.

Non a caso – ha concluso Masci –  il governo regionale, che ho l'onore di rappresentare, ha  voluto consegnargli un trofeo che riserviamo ai personaggi di rilievo ed alle eccellenze dello sport abruzzese". Il Maestro Bassani,  il primo ad aver portato il ju jitsu a Pescara all'inizio degli anni settanta, è stato anche  promotore e fondatore  dell'accademia  internazionale delle arti marziali per l'Europa occidentale ed orientale e, attraverso lo CSEN, il centro sportivo educativo nazionale, ha, inoltre, ricevuto il mandato per curare l'organizzazione delle arti marziali e della danza in Russia, Ucraina, nella Crimea e negli altri Paesi dell'ex Unione Sovietica.  Un riconoscimento è andato anche  alla campionessa internazionale Tetyana Shchukina, responsabile  del settore danza  per lo CSEN nell'ambito degli scambi sportivi ed artistici tra Italia ed Ucraina.  

19.02.10 15:36 - Redcan