Una pittrice di Loreto Aprutino in partenza per la Cina

Pescara - Presentata in Provincia la mostra di Ester Crocetta che esporrà le sue opere al Beijing World Art Museum di Pechino dal 5 al 9 febbraio

28.01.10 14:54
By Redcan PagineAbruzzo

Una pittrice di Loreto Aprutino in partenza per la Cina

PESCARA - Un’ artista di Loreto Aprutino, la pittrice Ester Crocetta (www.estercrocetta.it) esporrà i suoi quadri in uno dei più prestigiosi musei del mondo, il Beijing World Art Museum (www.worldartmuseum.cn) di Pechino (CINA).

La mostra verrà inaugurata il 5 febbraio e rimarrà aperta fino al 9 febbraio

“Si tratta di un riconoscimento eccezionale per un’ artista del pescarese che sta travalicando i confini nazionali ed europei– ha detto l’assessore alla cultura del comune di Loreto Sandro Di Minco, nel corso della conferenza stampa di questa mattina – e siamo lieti, come Comune di Loreto, di aver patrocinato e contribuito ad un evento culturale in Cina, un paese con un’economia in forte sviluppo, dove verrà portato il nome di Loreto Aprutino, piccolo comune abruzzese di antica tradizione culturale, che Ester Crocetta contribuisce ad arricchire e far conoscere”. Sulla stessa linea l’intervento dell’assessore alla Cultura della Provincia, Fabrizio Rapposelli: “Siamo onorati della presenza a Pechino dell’artista di Loreto, e ci auspichiamo che questo rapporto con il Beijing World Art Museum sia d’auspicio per uno scambio culturale più stabile tra la Provincia di Pescara e i nostri artisti locali e un paese così ricco di storia come la Cina”.

La mostra, composta di 14 tele di varia grandezza, si svolgerà per 5 giorni consecutivi nella “World Art Exhibition”, una sala espositiva dedicata a mostre temporanee che offrano una panoramica delle diverse forme d’arte artistiche provenienti da vari paesi e continenti. Il Museo è il più importante della Cina dedicato alle collezioni d’arte del mondo, nato per promuovere la conoscenza della civiltà, lo scambio culturale e le motivazioni culturali che sono alla base dei fenomeni artistici e sociali. La mostra di Ester Crocetta si intitola “Surreal Dream”’.  “Il titolo – ha spiegato la critica d’arte Maria Gabriella Ciaffarini – evoca non tanto il fantastico, quanto il metafisico. Le creazioni sono narrazioni autobiografiche in cui l’autrice si interpreta in chiave appunto metafisica e irrazionale, sollecitando curiosità ed emozioni”. Alla conferenza stampa è intervenuta la stessa artista Ester Crocetta, che ha evidenziato come l’evento di Pechino si svolga “non in una galleria, ma  in un luogo dove si propone una ricerca e una mostra permanente sui linguaggi artistici di diversa provenienza. Dunque non un’iniziativa di carattere commerciale, ma di ricerca e scoperta di nuovi linguaggi della pittura contemporanea”.

 Annamaria Cirillo

28.01.10 14:54 - Redcan PAGINEABRUZZO