Cerimonia del 4 novembre a Pescara

Pescara - Autorità militari e civili si sono riuntite in piazza Garibaldi per commemorare tutti i caduti di guerra. I dettagli della manifestazione

04.11.09 22:51
By Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 2.34/5 (65 Voti)

Cerimonia del 4 novembre a Pescara

PESCARA – Anche  Pescara questa mattina ha celebrato  la Giornata delle Forze Armate con una cerimonia tesa a sottolineare il tema dell’unità nazionale, dell’impegno dei nostri ragazzi in missione di pace all’estero, del sacrificio di quegli uomini che nei mesi scorsi hanno purtroppo perso la vita in Afghanistan.

La manifestazione è iniziata  alle 9 con il raduno di tutte le autorità e delle associazioni combattentistiche presso la Cattedrale San Cetteo per la  celebrazione Eucaristica . Alle 10.25 si è tenuto  lo schieramento del Reparto d’Onore in Armi in piazza Garibaldi, con l’afflusso delle autorità, l’arrivo dei Labari e Gonfaloni e del Prefetto di Pescara Paolo Orrei che ha dato  il via alla cerimonia dell’Alzabandiera.

Subito dopo il  discorso commemorativo delle associazioni d’Arma, tenuto dal l’Ammiraglio Guido Natali seguito dal saluto del Prefetto Paolo Orrei e del sindaco Albore Mascia. La cerimonia si è conclusa la  deposizione delle corone d’alloro della Prefettura, Provincia e Comune e del cuscino di fiori deposta dalal Croce Rossa Italiana dinanzi al Monumento.

Nel pomeriggio, alle 18, la giornata proseguirà presso la Sala dei Marmi della Provincia di Pescara per l’incontro-spettacolo ‘Fiume…di gloria e d’amore’ con Franca Minucci, Davide Cavuti e Le Grand Tango Ensemble, i quali daranno vita, musica e forma alla lettura del ‘Commento meditato a un discorso improvviso’ per l’Italia degli Italiani di D’Annunzio.

Data - 04.11.09 22:51