Imprenditori costretti a pagare interessi intorno al 200 %

scoperto grave episodio di usura ad Avezzano. Arrestato un responsabile in flagranza di reato.

09.05.19 02:30
By La Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Imprenditori costretti a pagare interessi intorno al 200 %

Avezzano - Le Fiamme Gialle di Avezzano, nel corso di indagini coordinate dal Procuratore della Repubblica a quella sede, Dr. Andrea Padalino Morichini, hanno arrestato, in flagranza di reato, un usuraio colto nell’atto di aggredire, prima verbalmente e poi fisicamente, un commerciante del capoluogo marsicano.

Per quanto emerge dall’attività, in corso di ulteriori sviluppi, il commerciante avrebbe versato all’usuraio, di origine rom, ingenti somme di denaro, a titolo di interessi, i cui importi superavano abbondantemente il prestito originariamente ricevuto.

L’operazione di servizio appena conclusa dimostra l’attenzione riservata dalla Guardia di Finanza al fenomeno dell’usura, attraverso il quale, come noto, il crimine, anche organizzato, ottiene ingenti guadagni sfruttando lo stato di bisogno di soggetti in grave difficoltà.

09.05.19 02:30 - La Redazione - Letto 485