Bando per l'impiego di 82 volontari nelle aree terremotate

L'Aquila. Il Centro di Servizio per il Volontariato indica le sedi. Le domande entro il 15 maggio

20.04.17 16:08
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 1/5 (1 Voto)

Bando per l'impiego di 82 volontari nelle aree terremotate

L'Aquila. ll Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato il bando per la selezione di 163 volontari di Servizio Civile Nazionale da impiegare nelle aree terremotate della Regione Abruzzo.

Il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell'Aquila ha ottenuto il riconoscimento del progetto “ReAzione” per un totale di 82 volontari da impiegare in venti sedi nelle province dell'Aquila e Teramo.

Di seguito la ripartizione dei volontari all'interno delle diverse sedi d'attuazione.

In provincia dell'Aquila:

  • 12 volontari presso la sede dell'Aquila del Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell'Aquila;

  • 4 volontari presso la sede di Campotosto del Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell'Aquila;

  • 6 volontari presso la sede dell'Aquila dell'ENAS;

  • 3 volontari presso l’Associazione 180 Amici (L'Aquila);

  • 3 volontari presso l’Associazione Culturale Ricordo (L'Aquila);

  • 4 volontari presso il Comune di Capitignano;

  • 6 volontari presso il Comune di Montereale.

In provincia di Teramo:

  • 2 volontari presso il Centro Servizi per il Volontariato di Teramo (Teramo);

  • 2 volontari presso l'ENAS (Teramo);

  • 3 volontari presso l'AUSER - Associazione per l'Autogestione dei Servizi e la Solidarietà - Volontariato Provinciale (Teramo)

  • 2 volontari presso la Cooperativa Sociale Lo Spazio delle Idee (Roseto degli Abruzzi);

  • 4 volontari presso la Provincia di Teramo;

  • 6 volontari presso il Comune di Campli;

  • 2 volontari presso il Comune di Castelli;

  • 6 volontari presso il Comune di Montorio al Vomano;

  • 4 volontari presso il Comune di Rocca Santa Maria;

  • 5 volontari presso il Comune di Roseto degli Abruzzi;

  • 3 volontari presso il Comune di Teramo;

  • 3 volontari presso il Comune di Tossicia;

  • 2 volontari presso il Comune di Valle Castellana.

Le aree di intervento e tutte le attività previste, differenti per ognuna delle sedi, sono specificate all'interno della scheda del progetto disponibile sul sito www.csvaq.it.

Possono partecipare alla selezione i giovani di età compresa tra i diciotto ed i ventinove anni non compiuti in possesso dei requisiti previsti dal bando.

La domanda deve essere recapitata a mezzo raccomandata A/R o presentata a mano entro le ore 14:00 del 15 maggio 2017 (non fa fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Centro di Servizio per il Volontariato della provincia dell'Aquila – c/o Casa del Volontariato - Via Saragat, 10 (loc. Campo di Pile) – 67100 L'Aquila, oppure tramite PEC all'indirizzo csvaq@csvaqpec.it esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata intestata allo stesso candidato.

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale pena l'esclusione.

Per tutte le informazioni e per supporto alla compilazione della domanda è attivo da mercoledì 26 aprile, presso la sede del CSVAQ in Via Saragat, lo sportello informativo aperto dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:30.

20.04.17 16:08 - redvit - Letto 1197