Terrasound, ovvero il festival dei giovanissimi

Pescara. L'11 all'ex Cofa. I protagonisti

03.07.18 14:52
By Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 3.14/5 (14 Voti)

Terrasound, ovvero il festival dei giovanissimi

Pescara. Si apre l’11 luglio con Motta la rassegna dedicata ai giovanissimi Terrasound, nuovo festival che si svolgerà all’ex Cofa dall’11 al 14 luglio e che ospiterà oltre 40 talenti fra nazionali e locali. Ieri l’annuncio dell’ultimo grande ospite atteso per la Notte Bianca dell’Adriatico, Alborosie, mentre cresce l’attesa anche per il trapper più noto in Italia e più amato dagli adolescenti, Sfera Ebbasta, che si esibirà il 12 luglio. Musica, ma anche streetfood e la novità dello skate che accompagnerà tutti i concerti, il programma è stato presentato oggidall’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi e da Andrea Cipolla e Anastasio Karonis della Best Eventi, che organizza la manifestazione con il patrocinio del Comune.

 

“Si tratta di un esordio che farà grandi numeri – riferisce l’assessore Giacomo Cuzzi- Prima edizione per questo festival nell’area eventi dell’ex Cofa, che è l’ennesima riprova della possibilità di organizzare iniziative su tutto il territorio cittadino, riuscendo ad attrarre gente e pubblico. Si tratta di un festival a cui tengo molto, perché punta su un genere che va per la maggiore e che riesce a dare una risposta di qualità anche a questa fascia di pubblico. Per l’occasione siamo riusciti a coinvolgere nomi degli artisti più seguiti dentro e anche fuori dall’Italia e a collocare ancora una volta Pescara in un circuito di eventi evidente e ben posizionato a livello nazionale: per tutte queste ragioni abbiamo voluto investire anche su questo Festival. Pescara è citata da mesi come unica data abruzzese e fra le poche del centro sud per nomi straordinari come quello di Sfera Ebbasta e la novità di oggi è che nell’ambito della Notte Bianca avremo un altro artista, Alborosie, un concerto aperto a tutti, come la maggior parte degli eventi del festival fatta eccezione di Motta e Sfera Ebbasta l’11 e il 14. L’invito è a seguire la musica all’ex Cofa, facendo crescere in qualità l’offerta di intrattenimento che quest’estate Pescara è in grado di dare ad altissimi livelli”.

 

“Ogni giornata avremo due palchi, si parte dalle ore 18 con la musica e anche eventi collaterali – così Anastasio Karonis e Andrea Cipolladella Best Eventi – In occasione della Notte Bianca faremo 12 ore di musica consecutiva, con diversi concerti, Frah Quintale, alias Francesco Servidei, che è un rapper bresciano già noto per essere metà del duo Fratelli Quintale; alle 3 di notte si esibirà Alborosieche con il suo reggae è notissimo anche all’estero; ci saranno anche i Pinguini Tattici Nucleari, Gomma B puntato, più tanti altri talenti locali. Di Sfera Ebbastaparlano tutte le classifiche: è considerato come uno dei migliori rapper della nuova scena contemporanea italiana e internazionale, un vero re della Trap music all’italiana, è di certo il fenomeno musicale del momento, con oltre 1.500.000 follower solo su Instagram ed è anche il primo artista italiano ad aver conquistato record di plays streaming del mondo su Spotify. I nomi sono tantissimi, ci saranno i Voina, il concerto gratuito anche dei The Zen Circus, Il Circo Zen, da Pisa che si svolgerà il 13, il gruppo ha al suo attivo nove album ed un Ep, nonché diciotto anni di onorata carriera ed oltre mille concerti.

Ogni palco ospiterà 10 artisti al giorno, per un totale di 40 per tutto il festival, ma non ci sarà solo questo. Sotto la Ruota Panoramica monteremo uno skate park, dove i team Got Skatepark insieme a Freestyle Sports Academy si esibiranno per la prima volta su una nuova minirampa a moduli, unica. Sempre nell’area ci sarà anche lo street food durante ogni giornata del festival e una grande attenzione alla sicurezza, con i divieti che sempre accompagnano i concerti, in primis quello relativo alle bevande in vetro”. 

 

Data - 03.07.18 14:52