Il Cantagiro fa tappa a Montesilvano

Montesilvano. Il 12 al Teatro del Mare

10.08.17 15:34
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Il Cantagiro fa tappa a Montesilvano

Montesilvano. Adriano Celentano, Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Peppino Di Capri, Rita Pavone, Caterina Caselli. Sono solo alcuni dei grandi nomi della musica italiana che hanno vinto il Cantagiro, la storica manifestazione canora, la cui prima edizione si svolse nel 1962. Sabato 12 agosto, dalle 21:30, sarà il Teatro del Mare ad ospitare una delle tappe dell’edizione 2017. La serata verrà presentata dalla conduttrice Federica Peluffo e vedrà come ospite d’onore, il cantante e attore Attilio Fontana, vincitore dell’edizione 2013 di “Tale e Quale Show”, il talent show targato Rai, condotto da Carlo Conti. Dal Teatro del Mare di Montesilvano, l’artista si esibirà e intratterrà il pubblico con numerose incursioni sul palco.

A sfidarsi saranno circa 15 tra cantautori ed interpreti, di tutte le età, che verranno giudicati da una giuria tecnico – popolare. Il vincitore accederà di diritto alla finale nazionale del Cantagiro che si disputerà a Fiuggi nel mese di ottobre. La serata di sabato si aprirà con l’esibizione del coro Folkloristico Città di Montesilvano -  Madonna del Carmelo che allieterà il pubblico con “Vola Vola”, l’inno abruzzese. Sul palco anche la Said’a Dance di Montesilvano.

«Il Cantagiro -  dichiara l’assessore alle manifestazioni Ottavio De Martinis -  è un brand storico, un evento musicale importante che ha visto partecipare i più grandi cantanti della storia della musica italiana. Siamo onorati di poter essere una delle tappe di questo tour d’Italia alla ricerca di talenti musicali emergenti».

Il Cantagiro consisteva, prendendo a modello “Il Giro d’Italia”, in una carovana canora itinerante che faceva tappa in tutte le regioni della penisola, proponendo una gara tra cantanti. Nel 2005 il marchio è stato rilevato da Enzo De Carlo e così si è aperta una primavera del Cantagiro che in pochissimo tempo è tornato ad essere uno dei concorsi canori più importanti d’Italia. Il nuovo patron ha conservato lo spirito itinerante della manifestazione, dando spazio ai talenti emergenti.

10.08.17 15:34 - redvit - Letto 220