Prima serata di successo a Pescara con "Simpaticamente cantando"

Pescara - Prima serata con un pubblico numeroso e divertito. Questa sera le altre esibizioni dei politici che per la ricostruzione de L'Aquila si sono prestati ad intepretare brani di musica leggera. L'appuntamento alle ore 21 presso il Parco dei Gesuiti

19.09.09 15:40
By Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 2.57/5 (72 Voti)

Prima serata di successo a Pescara con

PESCARA - Ieri sera si è svolta la prima serata “simpaticamente cantando”, per l’Aquila questa volta. Dopo la seduta del consiglio comunale di ieri pomeriggio, lo "scontro" è continuato cantanto. Le esibizioni canore  dei politici pescaresi sono piaciute, ma soprattutto si è respirata un'atmosfera che ha superato la barriera dei colori politici. Un pubblico numeroso e divertito ha partecipato alle performances di Pasquale Tritapepe in veste di presentatore, ma anche di cantante. il noto show man della televisione abruzzese ha rispolverato le sue doti canore. Per la terza edizione consecutiva  lo staff del presidente dell’associazione culturale “Il Parco” ha messo in piedi la manifestazione canora unica nel suo genere.


La serata è iniziata con l'amaro in bocca per la morte degli italiani in Afganistan, e c'è stato un doverso minuto di raccogliemento, poi però il pensiero alla ricostruzione dell'Aquila ed al futuro ha fatto tornare il sorriso sul volto di tutti.

Ieri sera si sono esibiti:

Il vicesindaco Berardino Fiorilli, con il brano ‘Meraviglioso’ dei Negramaro;

il consigliere Pd Gianluca Fusilli che ha cantato  con il figlio di 7 anni ‘Senza Parole’ di Vasco Rossi;

il consigliere Idv Fausto Di Nisio e la sua Band, bandapanzotti si è esibito  con un pezzo inedito sulle musiche di Cochi e Renato è stato un momento goliardico che ha fatto ridere tutti;

il consigliere Pd Moreno Di Pietrantonio,vincitore delle due precedenti edizioni ha un pò deluso con ‘Mi piaci Tu’ di Vasco Rossi una canzone forse un pò difficile da interpretare ;

il Presidente della Provincia Guerino Testa con ‘Se mi lasci non vale’ di Julio Iglesias;

l’assessore regionale alle finanze Carlo Masci si è esibito con la figlia Angela, con ‘Io vagabondo’ dei Nomadi;

il consigliere Pd Alberto Balducci con ‘Sabato pomeriggio’ di Baglioni;

il duo Domenico Lerri (Pdl)-Giuliano Diodati (Pd) con ‘Su di noi’ di Pupo;

l’assessore alla Polizia municipale Gianni Teodoro ha intepretato una canzone molto difficile con ‘Margherita’ di Cocciante;

ed ha concluso l’assessore alle Politiche sociali Guido Cerolini con ‘Onda su Onda’ di Paolo Conte.

Rivelazione della serata una bravissima Gigliola Edmondo, giornalista di Rete8, che ha intepretato una canzone di Mina in modo stupendo, e che questa sera la riascolteremo con una altro brano.  la sera si è conclusa con un "Vola vola" di gruppo.

Questa sera si esibiranno:

la consigliera comunale Pdl Daniela Arcieri Mastromattei con ‘Acqua e sale’ di Mina;

il capogruppo Pd al Comune Marco Alessandrini con ‘La Topolino Amaranto’ di Paolo Conte;

l’assessore regionale Lanfranco Venturoni con ‘Caruso-Una Carezza in un pugno’;

il segretario regionale della Ugl Geremia Mancini con la moglie che si esibiranno ne ‘L’erba di casa mia’ di Massimo Ranieri;

il consigliere comunale Pd Antonio Blasioli con ‘Ragazzo Fortunato’ di Jovanotti;

il segretario della Cgil Paolo Castellucci con ‘Senza Luce’ dei Dik Dik;

l’assessore all’Associazionismo Carla Panzino con ‘Dimmi che non vuoi morire’ di Patty Pravo;

la consigliera provinciale Idv Antonella Allegrino con ‘Lancia il tuo Cuore’ tratto da un musical autoprodotto;

la consigliera comunale Pd Paola Marchegiani con ‘Il pulcino ballerino’ dello Zecchino d’Oro del 1964;

il trio Mauro Renzetti-Paolo Tarantelli e Piernicola Teodoro (presidenti di quartiere) con ‘Si può dare di più’ del trio Morandi-Ruggeri-Tozzi;

l’assessore provinciale Roberto Ruggeri con ‘Cosa resterà degli anni ‘80’ di Raf;

il consigliere comunale Pdl Livio Marinucci con ‘Più Su’ di Renato Zero e la consigliera regionale Pd Marinella Sclocco con ‘Cummè’ di Mia Martini.

La serata si chiuderà con la canzone di gruppo ‘Funiculì Funiculà’.


Fotoservizio a cura di Ilaria Gennari

Data - 19.09.09 15:40