Maggio Teatino, pubblicato l'avviso di partecipazione

Chieti. Sul sito del Comune. Le domande entro il 24

13.04.18 15:22
By Redazione

Dai, vota anche tu!!! Votato 3.67/5 (3 Voti)

Maggio Teatino, pubblicato l'avviso di partecipazione

Chieti. L’Assessore alla Cultura, Sport, Manifestazioni e Politiche Giovanili, Antonio Viola, rende noto che è stato pubblicato l’Avviso Pubblico per le proposte di partecipazione al cartellone del Maggio Teatino 2018 consultabile sul sito internet del Comune di Chieti all’indirizzo http://www.comune.chieti.gov.it

Tutte le associazioni cittadine aventi finalità culturali, sportive e sociali, gli operatori commerciali del centro storico singoli e/o associati e le scuole potranno consegnare istanza entro e non oltre il 24 aprile 2018 all’indirizzo email carla.assetta@comune.chieti.it.

I progetti dovranno valorizzare il patrimonio della città di Chieti, il tessuto urbano e, soprattutto, la storia cittadina in chiave turistica e culturale.

«L’amministrazione comunale – spiega l’Assessore Viola – come ormai tradizione, anche quest’anno ha espresso indirizzo favorevole alla realizzazione di un cartellone unitario riguardante il Maggio Teatino, format di eventi istituzionali, come quelli legati ai festeggiamenti del Santo Patrono, e manifestazioni originali ideate da associazioni e operatori del territorio che si svilupperà dal 1 maggio al 3 giugno (giorno del Corpus Domini).

Le domane per le proposte di partecipazione – prosegue l’Assessore - scadranno il 24 aprile mentre il 17 aprile, alle ore 12.00, presso il Museo d’Arte “Costantino Barbella” si terrà un incontro aperto a tutte le associazioni culturali e gli operatori culturali della Città in cui, chi vorrà, potrà proporre progetti e iniziative.

Relativamente alla realizzazione degli eventi in programma nel cartellone – specifica l’Assessore - l’amministrazione si impegnerà a fornire l’utilizzo gratuito degli spazi pubblici per gli spettacoli, supporto logistico da parte degli uffici ove compatibile con le risorse tecniche ed economiche esistenti, la messa a disposizione gratuita del Museo d’Arte “Costantino Barbella” per iniziative di limitate dimensioni a carattere culturale e ricreativo, la riduzione dell’80% per le occupazioni di suolo pubblico temporanee (TOSAP) per tutti i pubblici esercizi del territorio comunale che aderiranno al programma, nell’ottica di una politica fiscale volta ad incentivare le attività commerciali cittadine».

Per ulteriori informazioni riguardante l’Avviso Pubblico rivolgersi al responsabile del procedimento: dott.ssa Angela Falcone all’indirizzo angela.falcone@comune.chieti.it

Data - 13.04.18 15:22