Giornata Nazionale del Trekking Urbano. L'adesione del Comune

Chieti. L'iniziativa il 16 e 17. Il programma

06.12.17 15:25
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Giornata Nazionale del Trekking Urbano. L'adesione del Comune

Chieti. Il Comune di Chieti anche quest’anno, in collaborazione con le associazioni culturali “ScopriTeate” e “Noi del G. B. Vico”, aderisce alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano che si svolgerà sabato 16 e domenica 17 dicembre 2017.

Il tema prescelto verterà su “Mistero e Leggenda della Chieti Medievale”. Grazie ai percorsi ideati, sarà possibile visitare luoghi della città solitamente chiusi al pubblico come la chiesa di S. Gaetano e la chiesa di San Raffaele ed ammirare i preziosi tesori in esse racchiusi.

I dettagli della due giorni sono stati illustrati questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, dall’Assessore alla Cultura e Manifestazioni, Antonio Viola, con i rappresentanti delle associazioni “ScopriTeate”, Concetta de Sanctis, e “Noi del G.B. Vico”, Stefano Marchionno, presenti l’incaricato aggiunto dei Beni Culturali Diocesani, Luca Cipollone, il commissario dell’ex Ipab, Sandra De Thomasis, e l’arch. Alessio De Francesco.

Programma

Sabato 16 dicembre, ore 16.00:

partenza dai Tempietti Romani;

Quartiere Trivigliano;

Porta Pescara;

Chiesa di San Raffaele (visita a cura dell’arch. De Francesco);

Chiesa di S. Agostino;

Chiesa di Santa Chiara

Domenica 17 dicembre, ore 10.00

Partenza dai Tempietti Romani;

Chiesa di San Gaetano (visita a cura dell’ing. Luca Cipollone);

Cappella del Sacro Monte dei Morti.

Le visite guidate sono gratuite e non è necessaria la prenotazione.

Due le novità inserite, quest’anno, nell’ambito del Trekking Urbano: un concerto di Canti Natalizi, sabato 16 dicembre alle ore 19.00, presso la chiesa di Santa Chiara dove si esibirà il coro del Convitto G.B. Vico, e una cena con spettacolo su prenotazione, domenica alle ore 20.30, presso il Circolo Kapsico, incentrato sulla figura di Mafalda di Savoia.

«Il Trekking Urbano a Chieti, qualificata iniziativa finalizzata a coniugare turismo e cultura – ha commentato l’Assessore Viola - riesce ogni anno ad ottenere notevoli risultati nell’ottica di implementare la conoscenza del nostro patrimonio. Sarà questa l’occasione per poter ammirare luoghi altrimenti chiusi che custodiscono importanti testimonianze artistiche della città di Chieti. Il Trekking Urbano, dunque, come occasione – ha dichiarato l’Assessore Viola - per riscoprire la nostra memoria. Sono particolarmente lieto – ha aggiunto l’Assessore Viola – di avere oggi i rappresentanti di associazioni, dei beni culturali diocesani, segno che in questa città tutte le sue componenti stanno iniziando a collaborare creando una eccellente sinergia ed è questo il vero risultato che mi inorgoglisce. L’obiettivo è, infatti, quello di creare in città una rete valida per poter gestire e valorizzare il nostro patrimonio culturale. Un particolare ringraziamento, in tal senso, desidero rivolgerlo alla dott.ssa Mencarelli, direttrice della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio d’Abruzzo, all’ex Ipab nella persona della dott.ssa De Thomasis, al Governatore dell’Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti, Giampietro Perrotti, e alla Curia per la loro collaborazione che denota grande sensibilità».

06.12.17 15:25 - redvit - Letto 125