La Camera di Commercio presenta il Cassetto Digitale

Chieti. E' dedicato agli imprenditori

12.10.17 15:43
By redvit

Dai, vota anche tu!!! Votato 1/5 (1 Voto)

La Camera di Commercio presenta il Cassetto Digitale

Chieti. “Cresce la consapevolezza nei confronti dei temi digitali, ma c’è ancora molto da lavorare sul versante delle aziende e della Pubblica Amministrazione. Con queste parole Roberto Di Vincenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti, ha introdotto i temi del convegno “La Camera di Commercio di Chieti con le imprese nel futuro (presente) digitale”, tenutosi lunedì 9 ottobre nella sede di Chieti Scalo della Camera di commercio teatina.  “Come Punto di Impresa Digitale di Chieti stiamo programmando diversi appuntamenti per informare le imprese sui temi di Impresa 4.0 - ha annunciato Di Vincenzo – incontri che approfondiranno l’innovazione necessaria per essere al passo della quarta rivoluzione industriale”.

Il Cassetto Digitale dell’Imprenditore è stato presentato da Antonio Tonini, Direttore Rete Camerale di Infocamere. “E’ un’innovazione facile da utilizzare” ha detto Tonini: “tramite un app sul proprio smartphone, l’imprenditore ha accesso a tutti gli atti amministrativi che riguardano la sua impresa, può scaricare gratuitamente visure camerali e copie di atti societari, ma anche i documenti del SUAP, fatture elettroniche. E’ una semplificazione che comporta anche riduzione dei costi per l’impresa”. Interessante la testimonianza diretta di tre imprese Corfinio Barattucci di Chieti, Mechanike’ Srls (start up innovativa) e Italimpianti Srl che ne utilizzano i servizi.

Mario Altavilla, di Unioncamere ha trattato di Sportello Unico Attività Produttive e di Fascicolo Elettronico di impresa. Su quest’ultimo si è concentrata l’attenzione dei partecipanti: “il fascicolo elettronico di impresa, ha affermato Altavilla, permetterà all’impresa di poter consultare (sempre nel cassetto digitale) gli atti amministrativi di tutti gli altri enti pubblici, SUAP, INAIL, INPS, Agenzia del Territorio e Agenzia delle Entrate. Tramite l’altro servizio delle Camere di Commercio, VerificaPA, tutte le Pubbliche Amministrazioni hanno accesso, in via telematica, agli atti amministrativi delle imprese già in possesso dalla Pubblica Amministrazione, senza oneri aggiuntivi a carico delle imprese”.

Sul tema del SUAP – Sportello Unico Attività Produttive, è emerso che ad oggi sono 16 i comuni della provincia di Chieti accreditati in convenzione che utilizzano il Suap della Camera di Commercio di Chieti, con il Comune di Chieti come Ente capofila, e 8 quelli in delega alla Camera di Commercio; attualmente è in fase di avvio il collegamento con il comune di Francavilla al Mare. Le pratiche inoltrate (dato 2017) tramite il Suap camerale in provincia di Chieti sono 1.157 e quasi 14.000 sono i documenti confluiti nei rispettivi fascicoli d’impresa.

Umberto Di Primio, Sindaco della Città di Chieti, ha rimarcato nel suo intervento come l’introduzione del SUAP telematico in convenzione con la Camera di Commercio di Chieti ha permesso di snellire le procedure amministrative per il rilascio delle autorizzazioni. “Possiamo attuare l’Agenda Digitale solo se i comuni, soprattutto quelli piccoli, saranno messi in grado di poter operare, ha ribadito Di Primio, che ha rimarcato come “la semplificazione porta la trasparenza”. 

12.10.17 15:43 - redvit - Letto 222