A Chieti giornata di studio sulle energie rinnovabili e sviluppo sostenibile

Chieti - Auditorium del Rettorato al Campus universitario, venerdì 19 marzo alle ore 8,30

17.03.10 21:31
By Redcan PagineAbruzzo

A Chieti giornata di studio sulle energie rinnovabili e sviluppo sostenibile

CHIETI - Si terrà venerdì prossimo, 19 marzo, presso l’Auditorium dell’Università d’Annunzio, nel Campus di Chieti la giornata di studio su “Energie rinnovabili e sviluppo sostenibile: Le Biomasse”. L’incontro è stato organizzato dal “CeRS-GEO”, (Centro di Ricerche e Studi Sperimentali per le Geotecnologie) dell’Ateneo, diretto dal prof. Mario L. Rainone. La giornata di studio si aprirà con la relazione del prof. Giovanni Riva (Università Politecnica delle Marche) sul tema “Le biomasse: potenzialità e applicazioni in campo energetico”. Seguirà il contributo del dr. Carlo Caso, del CeRS-GEO su “Il comprensorio della Maiella: biomasse e potenzialità energetiche”. La giornata si concluderà con la tavola rotonda sul tema: “I piani energetici locali e l’utilizzo delle biomasse”, moderata dal direttore del CeRS-GEO, prof. Rainone. Al confronto parteciperanno  l’Assessore regionale all’Agricoltura, Mauro Febbo, il Presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio,  Angelo D’Ottavio (Assessore all’Energia - Provincia di Pescara), Iris Flacco (Energy Manager - Regione Abruzzo), Antonio Di Nunzio (Direttore Generale ALESA - Chieti), Mario Filippini (Direttore Generale AGENA-Teramo), Cristina Di Tommaso (Commissario capo Corpo Forestale dello Stato), Fabrizio Costantini (Presidente Comunità Montana Majelletta), Giuseppe Di Matteo (Comunità Montana Majella e Morrone), Gianni Caramanico (Consigliere Sezione Energia e Servizi di Confindustria – Chieti), Raimondo Cinti (Amministratore Delegato SECI ENERGIA S.p.A.), Nicola D’Auria (DH Holding S.p.A.), TommasoVisco (Copagri Abruzzo), Giuliano Ciccarone (ConfAgricoltori Abruzzo), Michele Errico (Coldiretti Abruzzo), Gabriele Di Giacomo (Fare Ambiente Abruzzo), Nicoletta Di Francesco (WWF Chieti).

“Le biomasse – spiega il prof. Mario L. Rainone, Direttore del CeRS-GEO – rappresentano un’opportunità che non va trascurata, in particolare nei territori con una grande vocazione silvo-colturale, quale è la nostra Majella. Ecco quindi il perché del nostro impegno nell’organizzare questa giornata di studio. Parlare di alternative credibili al petrolio - conclude il prof. Rainone – senza conoscere le potenzialità delle biomasse, è un errore che non possiamo permetterci. Questo incontro, che vede importanti contributi scientifici, tecnologici e politici, potrà intanto dirci se siamo sulla strada giusta o, quantomeno, se siamo in grado e abbiamo intenzione di intraprenderla”.  

17.03.10 21:31 - Redcan PAGINEABRUZZO