Palazzine di via Amiterno a Chieti Scalo, l'Ater chiarisce

Chieti - Una nota del commissario dell’Ater Chieti, Marcello Lancia, ed del direttore, Domenico Recchio

09.10.09 18:03
By Redcan

Dai, vota anche tu!!! Votato 0/5 (0 Voti)

Palazzine di via Amiterno a Chieti Scalo, l'Ater chiarisce

CHIETI - Il Commissario dell’ATER - Chieti,  Marcello Lancia, ed il Direttore dell’ATER di Chieti,  Domenico Recchione, con la seguente nota sono intervenuti in merito alla vicenda delle Palazzine di Via Amiterno a Chieti Scalo. «L’Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale di Chieti, nelle ore immediatamente successive al violento sisma del 6 aprile u.s. si è attivata, com’era suo dovere, per effettuare una verifica statica sul suo patrimonio immobiliare. Nello specifico, nelle Palazzine ubicate lungo Via Amiterno a Chieti scalo, sin dal 16 aprile u.s., cioè appena 10 giorni dopo il sisma, un pool di ingegneri strutturali era già al lavoro, dietro incarico dell’A.T.E.R., per effettuare un’accurata verifica statica ed un monitoraggio fessurativo di tutti gli appartamenti ivi ricompresi. Il pool di professionisti, completata l’indagine visiva e speditiva sugli immobili di Via Amiterno, ha preparato una scheda di lavoro per gli interventi di ripristino di ogni singolo alloggio di Via Amiterno.

Per quanto attiene alle notizie di questi giorni, si sottolinea come l’ATER solo tre giorni addietro, ovvero in data 6 ottobre, è venuta a conoscenza, in via informale da parte del Sindaco di Chieti Francesco Ricci, della Relazione del CT della Procura con specifico riferimento alla Palazzina nº 4 di Via Amiterno a Chieti Scalo. Pertanto, dal canto nostro, il giorno successivo 7 ottobre abbiamo prontamente affidato ad un Pool di esperti la verifica statica completa della suddetta Palazzina nº 4 di Via Amiterno. Infine, in data odierna, 9 ottobre, sono stati affidati i lavori all’impresa perché desse immediata esecuzione a quelle opere indifferibili ed urgenti di cui alla relazione del Consulente Tecnico che necessitano in tutti gli immobili di Via Amiterno e di Via Pescara a tutela e salvaguardia della incolumità pubblica e privata. L’ATER sta monitorando la situazione come sempre con grande attenzione restando in costante contatto sia con il Comune di Chieti che con la Procura della Repubblica.»

09.10.09 18:03 - Redcan - Letto 3179